Home

Humanities e innovazione sociale. Istituzioni, individui, comunità

20/03/2014

Cornelis-van-Poelenburgh-Apollo-e-Marsia-1630

Da quando l’ho pubblicato per la prima volta sul Mulino (e poi su ROARS), questo testo (a cui tengo particolarmente, perché è per me programmatico) si è trasformato in profondità sviluppando echi in un primo momento appena percepibili e aggiungendo articolazioni in parte inaspettate. Dichiaro adesso la sua trasformazione: e magari la “long version”, illustrata da un Apollo e Marsia tra i più formidabili della storia dell’arte, risulterà più esaustiva e rispondente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: