Home

Books #11. Leo Strauss, “Sulla tirannide”

23/08/2014

Humanities

“Sulla tirannide” di Leo Strauss è un esame incredibilmente minuzioso del “Gerone” senofonteo, dialogo dedicato al problema di come emendare il governo dispotico dalle disposizioni alla depravazione e alla crudeltá. Con grande abilitá, Strauss ricostruisce a distanza le posizioni di Socrate sul rapporto tra giustizia e legalitá da una parte, tra filosofia e società dall’altra. Le riserve straussiane sul costituzionalismo liberale, enunciate de iure, si intrecciano all’ammissione che questo è pur sempre de facto il regime migliore. Il discorso è specifico, e procede per sequenze interminabili di breve proposizioni paratattiche congiunte in forma di scolio. Sembra quasi di avvertire la voce trattenuta dell’interprete di testi sacri che accenna con brevi e successive approssimazioni all’esito del ragionamento. La cautela può sembrare (ed è) torturante, ma il tema è tutt’altro che pretestuoso o l’intenzione pedante: la scienza politica moderna non ha saputo riconoscere la tirannide contemporanea quando questa è apparsa, e…

View original post 22 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: