Home

cropped-senza-titolo-11.jpg

Humaniores Disciplinae: “una proporzionata ragione di ciò che ci sta intorno”: mercoledì 9 aprile 2014, aula Sabatino Moscati, Dipartimento di Lettere e filosofia, via Columbia, 1

…A quali condizioni possiamo parlare di “innovazione” per le Humanities? E qual è il rapporto tra agenda di ricerca e contesti? Il discorso umanistico ha il vantaggio di un’estrema mobilità: può reinventare di volta in volta il proprio “oggetto” e non appare rigidamente vincolato a repertori immutabili o prefissati. Il dibattito sul futuro delle discipline storiche e sociali prefigura trasformazioni di rilievo mentre nuovi ambiti di ricerca dissolvono esauste barriere disciplinari…

Personalmente parlerò di teoria della critica e critica d’arte. Info quiqui [programma convegno]. Per la mia replica all’Appello in difesa delle scienze umane vd. qui

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: